pinterest

Illuminazione e ventilazione naturali tutti i giorni: perché sono fondamentali

Un alleato perfetto per il benessere del singolo e la salubrità in casa, in ogni ambiente: sono le finestre VELUX, che permettono di aumentare l’apporto di luce naturale e agevolano la ventilazione, anche grazie all’innovativo sistema VELUX ACTIVE.

Accendere la luce non basta: per garantire il benessere dentro casa è l’illuminazione naturale a giocare un ruolo di primo piano e ad avere ripercussioni positive su diversi livelli.

Avere un numero adeguato di finestre – da distribuire in modo razionale e studiato – corrisponde, infatti, alla possibilità sia di assicurare la diffusione di luce naturale durante tutto il giorno e in modo equilibrato, sia di combattere l’inquinamento indoor attraverso la ventilazione naturale.

Rimanendo nell’ambito dell’illuminazione, abitare ambienti ricchi di fonti di luce naturale agevola il raggiungimento dell’equilibrio psico-fisico del singolo, rispettandone i ritmi circadiani e avendo ripercussioni positive su più fronti: permette di registrare un incremento nella capacità di concentrazione e quindi nella produttività – fattore fondamentale quando si pensa agli anni di studio e al tempo passato sulla scrivania –, migliora lo stato d’animo, combattendo i sintomi del “Disturbo Affettivo Stagionale” e contribuisce al raggiungimento del benessere generale della persona.

Passando dal ruolo nell’illuminazione a quello nella ventilazione, si apre un altro capitolo a cui porre attenzione e, per sottolinearne l’entità, meglio concentrarsi prima su qualche dato: l’aria che respiriamo negli ambienti chiusi è fino a cinque volte più inquinata rispetto a quella all’aperto ma, nonostante ciò, ci passiamo più tempo di quanto pensiamo. Secondo i numeri emersi dal sondaggio sviluppato da YouGov e commissionato da VELUX, infatti, pensiamo di trascorrere solo il 66% del nostro tempo in ambienti chiusi, dagli spazi di lavoro alla casa, mentre di fatto ne spendiamo il 90%, cioè circa 22 ore al giorno. La consapevolezza sull’importanza della lotta contro l’inquinamento indoor, quindi, deve crescere e cercare alleati concreti.

Fra questi, le soluzioni proposte da VELUX si trasformano in strumenti attivi sia per garantire l’apporto corretto di illuminazione naturale, sia per combattere l’inquinamento indoor. E questo non solo per la loro identità principale, cioè per il semplice fatto di essere finestre, ma perché hanno plus tecnologici e funzionali, perché inserire una finestra sul tetto è la soluzione più efficace per fare sì che la luce arrivi anche nei punti più nascosti della casa, perché si tratta di soluzioni flessibili e quindi adatte a qualsiasi tipo di involucro, perché ospitano sistemi IoT che si occupano di monitorare la qualità dell’aria negli interni e ne permettono il controllo e il coordinamento indipendente e da remoto, come confermato dal sistema VELUX ACTIVE.

Ma non solo: l’efficacia delle soluzioni VELUX è ulteriormente sottolineata dal fatto che le finestre possono essere declinate in funzione dell’ambiente in cui verranno inserite e del problema da risolvere; se nella zona giorno devono garantire la distribuzione omogenea della luce naturale, in bagno devono permettere all’umidità di non invadere lo spazio e di uscire all’aperto; se in camera da letto devono garantire la salubrità indoor e il corretto apporto di luce naturale quando viene usata anche per studiare, in cucina collaborano nel combattere la concentrazione di odori e umidità di cottura e mettere sotto la giusta luce ogni manicaretto.

 

Scopri di più su velux.it/active

facebook pinterest email