pinterest

I tempi cambiano, le finestre anche

Dopo anni di onorato servizio, forse è ora di rottamare i vecchi lucernari. Scopri il Cashback VELUX

Non so se succedeva anche a te, ma io da bambina avevo questa cosa dei disegni. Quando mi annoiavo e non sapevo cosa fare, prendevo fogli e colori e partivo con la fantasia.

Il mio “disegno ricorrente” era una casa o meglio la sua rappresentazione più classica: un tetto con due falde, una parete bianca, due finestre (rigorosamente coi fiori) e una porta. Per sfondo le montagne, il cielo azzurro, una nuvoletta e un sole grande e splendente.

A ben vedere c’erano tutti gli elementi indispensabili per definire tale una casa (montagne a parte). Indispensabili agli occhi di un bambino, molto meno a quelli di un adulto.

Oggi quando rientri dal lavoro e ti fai assorbire dalle mille faccende, dai per scontato quello che invece scontato non è.


Pensa per esempio alle finestre

  1. Illuminano la casa. Già qui potrei fermarmi perché non so come la vedi tu, ma io da una casa buia vorrei solo scappare
  2. Fanno entrare aria nuova, ma soprattutto fanno uscire quella viziata
  3. Ti permettono di guardare fuori  rimanendo nel tuo nido
  4. Riparano da spifferi, caldo e freddo, ma se usi una tenda ti permettono di isolarti dal mondo
  5. Ti proteggono. Che sia pioggia, vento, tempesta di sabbia o invasione di cavallette loro stanno lì imperturbabili e tu ti senti al sicuro

Che dici, possiamo dire che si prendono cura di te?

Ora prova a guardare in su, alle finestre sul tetto. Perché se quelle tradizionali (verticali) sono spesso al riparo, quelle lassù sono sottoposte a uno stress molto maggiore. Il sole che ci picchia sopra tutto il giorno, la pioggia battente, la grandine e le intemperie, anche la neve quando ci si mette.


E tu cosa fai per farle durare?

Forse ogni tanto dai un po’ di grasso alle cerniere, e poi? Passano gli anni, cambia la tecnologia, migliorano le vetrate, i materiali si fanno più performanti.

Le tue finestre per tetto intanto iniziano a sentire il tempo che passa. Il legno, se non è mai stato trattato, tende a rovinarsi, le guarnizioni si seccano e perdono efficienza, arrivano gli spifferi, forse entra anche qualche goccia d’acqua, le vetrate iniziano a isolare di meno.


É il momento di aprire gli occhi!

Che sia il caso, dopo anni di onorato servizio, di cambiare i vecchi lucernari? Certo c’è una spesa da affrontare, però ci sono le detrazioni fiscali che danno una bella mano.

Le finestre per tetti VELUX di nuova generazione garantiscono:

  1. SICUREZZA: il sensore pioggia chiude le finestre alle prime gocce
  2. RISPARMIO: isolano meglio da caldo e freddo
  3. MODULARITÀ: aggiungi tende, tapparelle e controllo a distanza quando vuoi
  4. CONTROLLO: con VELUX ACTIVE vivi in una casa più sana e gestisci i prodotti dal tuo smartphone

Ah, quasi dimenticavo...

Fino a fine agosto puoi prenotare un rimborso di 50€ per ogni finestra per tetti che andrai a sostituire. E non ti preoccupare per l'installazione, potrai affidarti agli Installatori VELUX, che rilasceranno anche il certificato di corretta posa a garanzia del lavoro svolto.

 Scopri il Cashback VELUX 

facebook pinterest email